News
Explora
Dottrina
Strumenti
Fonti
25 agosto 2023
Credito d'imposta imprese editrici 2023: al via le istanze dal 5 settembre

L'art. 1, commi 378 e 379, Legge di Bilancio 2022 ha prorogato per gli anni 2022 e 2023 il credito d'imposta introdotto dall'art. 188, D.L. n. 34/2020 in favore delle imprese editrici di quotidiani e di periodici, per le spese sostenute per l'acquisto della carta utilizzata per la stampa di quotidiani e periodici.
Con Circolare 6 dicembre 2022, n. 1, il Dipartimento per l'editoria e l'informazione ha definito i termini e le modalit√† di presentazione delle domande per l'accesso al suddetto credito d'imposta per gli anni 2022 e 2023.
Nello specifico, con riferimento alle spese sostenute nel 2022, le istanze per accedere al beneficio:

  • devono essere presentate dal legale rappresentante dell'impresa o da un delegato, esclusivamente per via telematica attraverso un'apposita procedura disponibile nell'area riservata del portale impresainungiorno.gov.it previa autenticazione tramite SPID, CNS o CIE;
  • possono essere inviate al Dipartimento per l'informazione e l'editoria dal 5 settembre al 6 ottobre 2023.

Il credito d'imposta in esame è utilizzabile solo in compensazione tramite Mod. F24 a partire dal quinto giorno lavorativo successivo alla pubblicazione dell'elenco dei soggetti ammessi al beneficio.