18 gennaio 2022
Sostegno liquidità delle imprese: Legge di Bilancio 2022

L'articolo 1, comma 59, Legge di Bilancio 2022 dispone la proroga dal 31 dicembre 2021 al 30 giugno 2022 della concessione, da parte di SACE spa, di garanzie a favore di banche/istituzioni finanziarie nazionali e internazionali / altri soggetti abilitati all'esercizio del credito in Italia, per finanziamenti sotto qualsiasi forma alle imprese con sede in Italia colpite dall'emergenza COVID-19 ex art. 1, DL n. 23/2020, c.d. "Decreto Liquidità".

A seguito della modifica apportata al comma 2 del citato art. 1, ora è previsto che per i finanziamenti di durata non superiore a 6 anni o del maggior termine di 10 anni, le garanzie sono rilasciate entro il 30 giugno 2022 (in precedenza 31 dicembre 2021), con la possibilità per le imprese di avvalersi di un preammortamento fino a 36 mesi.

Su richiesta, i finanziamenti già garantiti da SACE spa (aventi una durata non superiore a 6 anni) possono essere:

  • estesi fino ad una durata massima di 10 anni;
  • sostituiti con nuovi finanziamenti aventi una durata fino a 10 anni.

Le commissioni annuali dovute dalle imprese per il rilascio/estensione delle garanzie vanno determinate in conformità alla Comunicazione della Commissione UE 19.3.2020 C(2020) 1863 final.