News
Explora
Rubriche
Libreria
Strumenti
Fonti
5 ottobre 2023 N. 299 - Ravvedimento
Nuovi codici tributo per le sanzioni da ravvedimento delle ritenute

Per effettuare il versamento tramite il mod. F24 delle sanzioni ridotte in caso di ravvedimento del tardivo / omesso versamento di ritenute / trattenute dichiarate nel mod. 770, in luogo del generico codice tributo "8906" (soppresso), devono essere utilizzati codici differenziati a seconda della tipologia di ritenuta oggetto di regolarizzazione. Così, ad esempio, va riportato:

  • il codice tributo "8947" per la sanzione ridotta riferita alle ritenute su redditi di lavoro dipendente ed assimilati;
  • il codice tributo "8948" per la sanzione ridotta riferita alle ritenute su redditi di lavoro autonomo, provvigioni, redditi diversi e locazioni brevi.

Sono stati rivisti anche i codici tributo utilizzabili per il versamento delle sanzioni ridotte in caso di ravvedimento delle imposte sostitutive (cedolare secca, imposta sostitutiva contribuenti minimi / forfetari) e altre imposte risultanti dalla dichiarazione dei redditi (IVIE / IVAFE, acconto tassazione separata).

Per il versamento della sanzione ridotta dovuta in caso di regolarizzazione, tramite ravvedimento ex art. 13, D.Lgs. n. 472/97, degli omessi / tardivi versamenti:

  • delle imposte sostitutive ed altre imposte risultanti dalla...
Documenti correlati
Il tuo sistema intelligente di aggiornamento professionale
Non sei ancora abbonato?
Non sei ancora abbonato?