News
Explora
Dottrina
Strumenti
Fonti
16 febbraio 2023 N. 57 - Adempimenti
Prorogato al 22.2.2023 l'invio delle spese sanitarie al STS

A termine ormai scaduto, con un apposito Provvedimento l'Agenzia delle Entrate ha differito (dal 31.1) al 22.2.2023 il termine per l'invio dei dati delle spese sanitarie al STS per la predisposizione delle dichiarazioni dei redditi precompilate da parte degli ottici, tenuti per la prima volta ad inviare i dati in esame con riferimento alle spese sostenute nel 2022 (intero anno).

Nelle Motivazioni del citato Provvedimento l'Agenzia specifica che tale differimento sarà riconosciuto con un apposito DM anche per l'invio dei dati relativi alle spese del secondo semestre 2022 riguardante la generalità dei soggetti obbligati.

A seguito di tale proroga risulta differito:

  • al 22.2.2023 per i dati aggregati / 30.3.2023 per la singola spesa, il termine entro il quale il contribuente può manifestare l'opposizione all'utilizzo dei dati in esame per la predisposizione della propria dichiarazione dei redditi;
  • al 31.3.2023, il termine a decorrere dal quale il STS renderà disponibili i dati all'Agenzia delle Entrate.

Con il Decreto 28.11.2022, il MEF, modificando il DM 1.9.2016, ha incluso tra i soggetti tenuti all'invio dei dati delle spese sanitarie al STS per la predisposizione del mod. 730 / REDDITI PF precompilato di cui al D.Lgs. n....

Documenti correlati
Il tuo sistema intelligente di aggiornamento professionale
Non sei ancora abbonato?
Non sei ancora abbonato?