5 aprile 2022 N. 114 - Agevolazioni
Definita la percentuale effettiva del c.d. "Bonus acqua potabile"

Nell'ambito della Finanziaria 2021 il Legislatore ha introdotto per il 2021 / 2022 una specifica agevolazione, c.d. "Bonus acqua potabile", finalizzata a migliorare la qualità dell'acqua da bere in casa / azienda / ufficio e ridurre, conseguentemente, il consumo di contenitori di plastica.

Dopo aver "elaborato" le domande ricevute dai soggetti interessati, l'Agenzia delle Entrate ha recentemente definito la percentuale effettivamente spettante nel rispetto dei fondi stanziati (€ 5 milioni).

Considerato il superamento del limite di spesa, il bonus spettante è pari al 30,3745% del credito risultante dalla predetta domanda (l'ammontare del credito d'imposta a disposizione è consultabile accedendo al proprio Cassetto Fiscale).

La stessa Agenzia ha istituito lo specifico codice tributo ("6975") da indicare nel mod. F24.

Nell'ambito della Finanziaria 2021, il Legislatore al fine di razionalizzare l'uso dell'acqua e ridurre il consumo di plastica per acque destinate ad uso potabile, ha previsto il riconoscimento, per il 2021 e il 2022 di un credito d'imposta, c.d. "Bonus acqua potabile", pari al 50%...